Problem Solving nelle PMI: Scarica l’Ebook Gratuito

problem solving ebook

“Mi chiamo Wolf, risolvo problemi” è una celebre battuta di Pulp Fiction. E chi non vorrebbe avere qualcuno – magari non esattamente come mister Wolf 😉 – a disposizione sul lavoro o nella vita privata, specializzato nel problem solving? Questo ebook gratuito parla proprio di come diventare dei problem solver di professione.

“Problem solving” significa letteralmente in inglese “risolvere problemi”. Il termine è stato utilizzato, in origine soprattutto in riferimento ai problemi logico-matematici, ma negli ultimi anni è entrato nel gergo comune indicando l’abilità nell’affrontare problemi di ogni genere, in modo positivo ed efficace.

Ma che cos’è un problema?

Tra le tante definizioni di “problema” che possiamo dare, questa è particolarmente adatta in un’ottica aziendale:

un problema è una distanza tra una situazione presente ed una situazione ideale da noi desiderata. Questo processo richiede alle organizzazioni di prendere delle decisioni (decision making) coerenti e risultanti dall’interazione di attori che portano alla scelta di un particolare corso di azioni.

Se dovessimo creare una lista di tutti i problemi che possiamo trovare all’interno delle aziende, finiremmo col redigere un’enciclopedia. Ma suddividendoli per macro categorie potremmo restringere l’elenco a 5 voci:

  1. Problemi di gestione
  2. Problemi organizzativi
  3. Problemi di comunicazione e feedback
  4. Problemi di formazione
  5. Problemi legati alla performance

Perché introdurre il problem solving nelle aziende?

Anche il problema più insignificante, se trascurato, può trasformarsi in una catastrofe, specie oggi che aziende e professionisti necessitano sempre più di soluzioni pratiche e immediate per adattarsi velocemente ai repentini cambiamenti del mercato.

Compito del problem solving è trovare soluzioni semplici a problemi complicati, trasformando un problema definito in un progetto da gestire.

Il problem solving in un ebook

Questo ebook, scritto da Lorenzo Venturini – che sul tema ha incentrato la sua tesi di laurea – è stato realizzato per far conoscere, in maniera semplice e pratica, alcuni dei principali processi e tecniche di problem solving applicabili a diverse situazioni. Il testo è particolarmente dedicato alle piccole e medie imprese ma i principi descritti funzionano in ogni ambito, dalla vita professionale alla vita privata.

Per padroneggiare le diverse metodologie di problem solving, presentate nell’ebook, non occorrono competenze specifiche legate a un determinato campo quanto competenze trasversali, che consistono nel riuscire a guardare ai problemi da un punto di vista differente per trovare soluzioni che, spesso sono sotto gli occhi di tutti, e tuttavia non risultano così facili da cogliere.

Le tecniche sono molte: dal problem solving stategico alla PNL (Programmazione Neurolinguisitca), ai metodi paradossali di Giorgio Nardone (scalatore, come peggiorare, tentate soluzioni, ecc.).

Un altro approccio preso in considerazione è il coaching e il contributo che la figura di coach può dare all’interno di un’azienda per creare dei buoni team di lavoro in grado di risolvere tempestivamente i diversi problemi che si presentano. Un capitolo, in particolare, è dedicato proprio al problem solving di squadra, con la proposta di una matrice di “team problem solving” .

Insieme all’autore quindi ci siamo posti l’obiettivo di realizzare un breve compendio, un manuale di facile e rapida consultazione, da tenere a portata di mano, o meglio di cellulare, tablet o pc, con tecniche da applicare in qualsiasi momento per sciogliere nodi, trovare alternative soddisfacenti, ampliare le possibilità e la velocità di soluzione dei piccoli e grandi problemi dell’azienda e della vita.

Uno dei maggiori timori per gli esseri umani è ammettere di avere un problema. L’intento del coaching nel problem solving è sbloccare le persone dalla paura di ammettere che qualcosa non va e farli focalizzare sul trovare una soluzione.

Per ricevere gratuitamente l’e-book “Problem Solving nelle PMI” scrivici a info@plscoaching.it e ti saremo grati se ci “ripagherai” con un semplice tweet o un post su Facebook, LinkedIn, Google +, Pinterest …