Mindfulness: l’ebook gratis

mindfulness esercizi ebook

Mindfulness è diventato oggi un termine di moda. Se ne sente molto parlare ma quanti effettivamente sanno cos’è, perché è efficace, come funziona e come può aiutarti?

Questo ebook gratuito, scritto da Vanna Mugnaini, la nostra trainer specializzata nel mindful coaching e certificata per il protocollo MBSR (Mindfulness Based Stress Reduction) qualificato dal Centro Italiano Studi Mindfulness, risponde a queste domande. E non solo.

[Leggi tutto…]

Vivi come se fossi sempre in viaggio

In genere le catene dell’abitudine sono troppo leggere per essere avvertite finché non diventano troppo pesanti per essere spezzate. – Samuel Johnson

Come sarebbe se vivessi la tua vita di tutti i giorni come se fossi sempre in viaggio?

Questa è l’idea alla base del video di Sebastian Linda che puoi vedere sopra. Perché aspettare le vacanze per uscire dalla noia della quotidianità, vivere delle avventure o fare nuove esperienze? È davvero necessario?

Perché invece non ci allacciamo le cinture per partire per un viaggio che inizia proprio fuori dalla nostra porta?

C’è tanto da scoprire di nuovo specie in ciò che ormai diamo per scontato…

Nella vita di ogni giorno è facile diventare impermeabili alle novità e cadere nella noia delle abitudini e del fare le cose in maniera automatica e assente. Questo è un meccanismo che porta facilmente all’infelicità (per fortuna la Mindfulness ci aiuta ad uscirne).

Ormai sappiamo che l’evasione può essere una distrazione temporanea ma non la soluzione. E che, in fondo, è solo una questione di prospettiva!

È nostra la decisione di vedere il grande nel piccolo e il piccolo nel grande.

E l’avventura è semplicemente là fuori… almeno finché ci sei.

La testimonianza di una campionessa nel corso di Coaching

campionessa kick boxing ospite al corso di coaching

Ieri, nella giornata conclusiva del corso Coaching base, abbiamo avuto una gradita ospite. Gloria Peritore, campionessa di kick boxing che ha collezionato molte vittorie in pochissimi anni dal suo esordio, è venuta a raccontarci la sua esperienza e il contributo che le ha dato il coaching nel raggiungere grandi risultati.

Per citarne alcuni, Gloria ha vinto il titolo mondiale IAKSA 2013 – K1, è campionessa mondiale WTKA 2012 e di recente ha confermato il titolo di campionessa Italiana PRO della categoria dei 55 kg di FCRules che le è valso la qualificazione all’Oktagon, il gala per eccellenza degli sport da combattimento. Per saperne di più sui suoi risultati sportivi in questo articolo si parla di lei.

Una delle cose che ha particolarmente affascinato i partecipanti è stata la sua sincerità quando ha parlato delle difficoltà all’inizio della sua carriera sportiva, dimostrando a tutti che i dubbi e le insicurezze non sono una limitazione al raggiungimento di obiettivi importanti ma un qualcosa con cui confrontarsi e da superare. [Leggi tutto…]

Prepararsi al meglio per esami e altre prove importanti – infografica

Quando si tratta di prepararsi per un esame, un’interrogazione, un appuntamento importante ognuno ha una propria strategia. Che si tratti di un colloquio di lavoro, di una presentazione business di fronte a una platea di investitori o clienti e persino nel caso di una riunione di condominio, come ci prepariamo può fare la differenza nella nostra performance e nel risultato che otteniamo.

Non sempre le strategie che attuiamo si rivelano funzionali. Di solito solo a posteriori realizziamo che avremmo potuto gestire il tutto con minore ansia o che in certi casi abbiamo studiato inutilmente.  [Leggi tutto…]

Mental Coach per gli sportivi: a chi serve e perché

sport coaching mondiali karate
Mental Coaching prima del Mondiale WKC di Melbourne 2013

Il mental coach aiuta le persone a raggiungere i propri obiettivi andando a rimuovere le interferenze che limitano il loro potenziale, la capacità di esprimersi al meglio. Se questo è vero nella vita di tutti i giorni lo è ancora di più nel mondo dello sport. In questo campo c’è un legame stretto, inscindibile, fra stato mentale dell’atleta, motivazione e risultati.

Mentre infatti nella vita di tutti i giorni a volte qualcuno può non essere al massimo della motivazione e nonostante questo cavarsela sul piano professionale più o meno bene senza darlo a vedere palesemente, una volta su un campo in erba, su un ring o in una palestra, se c’è qualcosa di non a posto sul piano dell’attitudine mentale, la cosa diventa manifesta e viene subito notata, dato che la performance agonistica amplifica tutto e ingrandisce gli eventi. [Leggi tutto…]