Come creare un’impresa di successo

strategie_per_business_di_successo

La storia di grandi aziende nate in garage mal messi da qualche parte degli Stati Uniti ci offre una grande lezione. Come hanno fatto? Che strategia hanno utilizzato in che modo posso applicarla alla mia azienda? Ecco le 6 strategie che aprono la nostra mente per creare un’impresa di successo:

1. Inizia da dove sei, con ciò che hai.

Aspettare che sia tutto perfetto per dare vita alla propria impresa è un buon modo per non passare mai all’azione. Piuttosto concentra il focus sulle risorse che già hai e che ti consentono di fare il primo passo da adesso.
La domanda che puoi farti è: Di quali risorse dispongo già da adesso? Qual è il primo passo che posso compiere con queste risorse?

2. Confrontati solo con te stesso/a.

La tentazione di paragonarsi ai giganti imprenditoriali è sempre in agguato. Fai attenzione! C’è una grande differenza tra confrontarsi e lasciarsi ispirare. Nel primo caso rischi di demoralizzarti, il secondo è un ottimo modo per crescere.
La domanda che puoi farti è: In cosa sono migliore oggi rispetto a ieri?

3. Definisci la vision.

All’inizio le risorse possono scarseggiare o essere incerte, ma c’è un aspetto che nelle imprese di successo è ben definito fin dall’inizio: la vision e i valori dell’impresa.
La domanda che puoi farti è: Come voglio che sia la mia azienda quando si esprimerà al suo massimo potenziale? Quali valori incarnerà?

4. Work Work Work.

Alcune aziende che oggi godono di grande successo sembrano aver raggiunto quella posizione sul mercato dalla mattina alla sera, in realtà hanno alle loro spalle lunghi periodi di lavoro intenso e di grandi investimenti dal punto di vista emotivo e finanziario. Mettersi in moto credendo che tutto filerà liscio fin da subito potrebbe lasciarti deluso.
La domanda che puoi farti è: Sono disposto a lavorare sodo ed accettare dei fallimenti temporanei?

5. Considera le critiche e non arrenderti.

Ogni impresa di successo solleva su di sé numerose critiche apparentemente distruttive, in realtà dietro alcuni di quei feedback si nascondono preziosi consigli per far crescere il tuo business.
Scoraggiarsi non è una soluzione, e nemmeno continuare sulla propria strada senza ascoltare l’opinione di nessuno.
La domanda che puoi farti è: Come posso trarre vantaggio da questa critica e farne un mezzo per far crescere il mio business?

6. Concediti un margine d’errore.

Raggiungere il successo non è sinonimo di perfezione. Il perfezionismo conduce a immobilità e frustrazione. Al contrario la ricerca dell’eccellenza porta al continuo miglioramento di se stessi.
La domanda da farsi in questo caso è: Come posso raggiungere l’Eccellenza e crescere ogni giorno insieme alla mia impresa?
Per saperne di più sull’argomento Eccellenza nella vita e nel business, leggi >> https://www.plscoaching.it/corso-coaching-per-eccellenza/

Se sei in un momento di sviluppo o cambiamento e vuoi dare nuova carica alla tua impresa, il Business Coaching può fare per te. Scopri tutto su >> https://www.plscoaching.it/soluzioni-aziendali/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *