Small techniques, giochi d’aula e attività per l’apprendimento esperienziale

 Giochi d'aula e attività per l'apprendimento esperienzale

Il secondo volume sul tema dell’apprendimento esperienziale, che segue Formazione esperienziale: istruzioni per l’uso, raccoglie le cosidette “small techniques”, cioè una serie di esercitazioni e giochi che è possibile svolgere sia in outdoor che in aula, con l’ausilio di semplici strumenti e talvolta anche in assenza di essi.

Tali tecniche sono utili per esercitarsi nei compiti che quotidianamente vengono svolti in azienda, per far emergere certe dinamiche, per apprendere per prove ed errori in un ambiente “protetto” e poi trasferire quanto appreso nella propria realtà.

Anche questa volta il libro è frutto del contributo di un gruppo di formatori esperienziali, tra cui Walter Allievi, trainer nel nostro team.

Le small techniques sono “tecniche brevi” che possono prendere spunto da ambiti diversi (lo sport, la psicologia, il teatro…) e costituiscono un potente strumento nella formazione esperienziale per condurre il gruppo fuori dalla zona di comfort e facilitare il processo di cambiamento, inteso come apprendimento e sviluppo delle competenze trasversali.

Inserendo le small techniques all’interno di una cornice teorica sull’apprendimento esperienziale, esse trovano spazio prevalentemente nella fase che Kolb denomina “Esperienza concreta”, ovvero il passaggio all’azione, l’esecuzione di un compito finalizzato al raggiungimento di un obiettivo comune. Le small techniques possono dunque essere utilizzate come brevi attività ludico-metaforiche volte ad approfondire una tematica specifica, oppure come attività preliminari all’interno di percorsi formativi più lunghi e compositi. Ben si prestano a essere adattate a diversi utenti, grazie all’immediatezza del compito e dell’ingaggio dei partecipanti in una sfida apparentemente semplice.

Contenuti del libro

Il libro consiste in una serie di schede, ognuna incentrata su una tecnica, scritte e selezionate da un gruppo di professionisti che le utilizza costantemente nella propria attività di training attraverso l’apprendimento esperienziale.

Ogni scheda riporta la descrizione di un’attività e indicazioni per i formatori su che cos’è possibile imparare durante l’attività, che cosa osservare durante lo svolgimento e domande per la fase di riflessione, oltre a indicazioni per gestire al meglio il momento del debriefing e garantire in questo modo un’esperienza formativa incisiva.

Scheda riepilogativa

Titolo: Small techniques, giochi d’aula e attività per l’apprendimento esperienziale
Autori e curatori: AAVV Fòrema
Contributi: Arturas Deltuva, Leonardo Frontani, Luca Giuman, Marino Malvestio, Luigi Mengato, Mark Taylor
Collana: Casi e studi d’impresa
pp. 240, 2a ristampa 2015, 1a edizione 2013

Codice ISBN: 9788820419271

Disponibile anche come E-book

>> vai alla scheda del libro online sul sito di Franco Angeli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *