C’era una volta, non molto tempo fa…

Un giorno un viaggiatore stava percorrendo una strada per andare da un villaggio a un altro.

Lungo la via notò un monaco intento a dissodare un campo nei pressi della strada.
Il monaco augurò il buongiorno al viaggiatore che, a sua volta, rispose con un cenno del capo.

Poi il viaggiatore si rivolse al monaco e disse:
“Mi scusi. Le spiace se le faccio una domanda?”.
“Affatto” – rispose il monaco.
“Sto viaggiando dal villaggio in montagna fino al villaggio nella vallata e mi chiedevo se sapesse come sono le persone del villaggio più a valle.” [Leggi tutto…]

In California per la PNL di terza generazione con Dilts

Quest’anno siamo andati in California, non solo per una vacanza ma anche per avere la possibilità di seguire un corso sulla PNL di terza generazione laddove tutto è cominciato. Parliamo dell’Università di California a Santa Cruz dove negli anni 70 si ritrovarono, apparentemente per caso, Gregory Bateson, Richard Bandler, John Grinder e Frank Pucelik. Qui nacque quel modello che si è divulgato in tutto il mondo con il nome di Programmazione Neuro-Linguistica.

E qui Robert Dilts e Judith DeLozier, che erano anche loro negli early days, quel tempo di “trasformazione, esplorazione, scoperta, consapevolezza estesa e di energia giovane” – come li descrive proprio Judith – hanno fondato la NLPU.

nlp Judith DeLozier
Con Judith DeLozier, la Donna della PNL

[Leggi tutto…]

5 motivi per cui NON dovresti fare un corso di PNL

Alcuni pensano che certe persone nascano per il successo e riescano a raggiungere i propri obiettivi e altri no… Nel secondo caso allora non resta che arrendersi tristemente al proprio destino.

Eppure la storia è piena di esempi di persone che nel corso della propria vita sono riusciti a ribaltare le sorti di quello che sembrava un destino davvero poco favorevole. Come hanno fatto?

Negli anni ’70 in California John Grinder e Richard Bandler, insieme ad altri, hanno studiato ed estratto le strategie di persone che riuscivano ad ottenere risultati fuori dal comune in aree diverse (dall’efficacia comunicativa alla gestione di fobie) per poi renderle replicabili da parte di tutti.

Attraverso l’insegnamento di una serie di modelli, compresi all’interno della Programmazione Neuro-linguistica, hanno semplificato e migliorato la vita di molte persone. Tuttavia, se stai pensando se valga la pena fare un corso di PNL, ti conviene prima esaminare tutti i motivi per i quali dovresti tenerti lontano dai suoi schemi di successo. Vediamoli insieme.

Corso_pnl_firenze [Leggi tutto…]

Leggere il linguaggio del corpo: evento gratuito alla libreria IBS di Firenze

leggere il linguaggio del corpo evento gratuito
Leggere il linguaggio del corpo: libreria IBS Firenze 19 giugno – evento gratuito

Il corpo non mente.

E per dimostrarvelo vi aspettiamo venerdì 19 giugno, alle 21.00, alla libreria IBS di Firenze per il nostro laboratorio esperienziale sulla comunicazione non verbale.

Quando comunichiamo vi sono molti fattori in grado di influenzare la ricezione del messaggio e tra questi saper leggere la comunicazione non verbale è il più decisivo.

Diversi studi, fin dagli anni ’60 del secolo scorso, dimostrano che quando parliamo il contenuto influisce molto meno di quanto siamo abituati a pensare. Mentre il corpo sicuramente comunica molto di più.

Quando una persona ci parla, può scegliere se mentire, dire la verità od omettere delle informazioni, ma non potrà mai sottrarsi a una serie di reazioni fisiche che mostreranno i suoi reali pensieri ed emozioni. [Leggi tutto…]

Pensieri negativi: come eliminarli in 3 mosse

come eliminare pensieri negativi
Come diventare cintura nera contro i nemici della felicità

La nostra mente non è l’organo più intelligente che abbiamo.

Il nostro stomaco riconosce immediatamente ciò che ci fa star male, mentre il nostro cervello no. E spesso si lascia contaminare da dannosissimi pensieri negativi che esso stesso genera.

30.000 è il numero di pensieri a cui ogni giorno diamo vita, un enorme investimento di energie. Purtroppo però davvero poche volte tutto questo lavoro va nella giusta direzione: almeno nell’80% dei casi i pensieri generati sono negativi. Si tratta di convinzioni che più o meno consapevolmente ci ripetiamo in continuazione.

“non sono capace” “ci sarà qualcuno meglio di me…” “non ce la farò mai a…” “non avrò mai un lavoro, un fidanzato, una casa… che mi piace”. [Leggi tutto…]